Camera

Corpo forestale dello Stato, somme erroneamente corrisposte; a pagare per l'errore non siano i dipendenti

Data: 18/02/2019
Numero: 4-02292 / Interrogazione a risposta scritta
Soggetto: MINISTRO DELLA DIFESA
Data Risposta: -

Per sapere – premesso che: 

a quanto consta all'interrogante, da una nota del servizio amministrativo del comando legione carabinieri « Emilia Romagna » si apprende che sarebbe stata erroneamente corrisposta, a numerosi appartenenti al Corpo forestale dello Stato, nelle competenze mensili dello stipendio, la quota contributiva (calcolata sulla maggiorazione del 15 per cento di cui all'articolo 4 del decreto legislativo n. 165 del 1977) che doveva – invece – essere versata all'Inps; 

essendo subentrata l'Arma dei carabinieri nei rapporti giuridici attivi e passivi derivanti dall'assorbimento del summenzionato Corpo, compete oggi alla predetta Arma l'aggiornamento presso l'ente di previdenza di tutte le posizioni contributive degli interessati ad effettuare i versamenti dovuti, e ciò al fine di sanare le singole posizioni degli interessati; 

la regolarizzazione della posizione contributiva permetterà agli interessati di includere nel futuro trattamento di quiescenza anche l'aumento del 15 per cento determinato sullo stipendio percepito fino alla data del congedo –: 

quanti siano gli appartenenti all'Arma dei carabinieri interessati a detta situazione; a quanto complessivamente ammonti la quota contributiva, riferita alla situazione, da versare all'Inps; se debbano essere versati all'Inps anche importi a titolo di sanzione e, in tal caso, quali ne sia la complessiva entità; 

quali siano le ragioni per cui – atteso che l'errore che qui interessa è unicamente imputabile al disciolto Corpo forestale dello Stato – l'Arma dei carabinieri abbia deciso di rivalersi sugli interessati per gli importi contributivi che, seppure in forma rateizzata, dovranno essere versati all'Inps, anziché porli esclusivamente a carico del bilancio dell'Arma.

On. Tommaso Foti

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl