Camera

Stazione ferroviaria di Sarmato; mettere in sicurezza e piena fruibilita' l'immobile

Data: 13/07/2020
Numero: 4-06287 / Interrogazione a risposta scritta
Soggetto: MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
Data Risposta: -

Per sapere – premesso che: 

nel corso dei lavori, da parte di Rete ferroviaria italiana, per la realizzazione di un sottopassaggio volto a collegare il parcheggio e il secondo binario, risulta all'interrogante essere stata compromessa la stabilità dell'edificio che ospita la stazione di Sarmato (in provincia di Piacenza), tant'è che lo stesso è stato dichiarato inagibile e transennato; 

in seguito allo scavo in profondità, infatti, alcune crepe già presenti nell'edificio hanno iniziato ad allargarsi rapidamente e in maniera preoccupante, con piccole cadute di intonaco su quasi tutti i lati: subito è stata interrotta la circolazione ferroviaria della linea Piacenza-Alessandria e sono intervenute squadre di operai per prevenire possibili crolli; 

l'edificio, che risulta sottoposto a vincolo da parte della competente Soprintendenza, risulta ora puntellato su tutti i lati. In ogni caso, prima di ogni intervento al riguardo, dovrà essere alleggerito il carico che sullo stesso insiste (probabilmente togliendo in parte il tetto) –: 

se intenda appurare quali iniziative intenda assumere Rete ferroviaria italiana per consentire, e in quali tempi, la piena e sicura fruibilità dell'immobile che ospita la stazione di Sarmato.

On. Tommaso Foti

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl