Camera

Emendamento n. 9. 19. all'art. 9 del DDL: S. 717 - Conversione in legge del decreto-legge recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative

Data: 12/09/2018
Numero: 9. 19.
Soggetto: Camera dei Deputati

Disegno di legge: S. 717 – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 luglio 2018, n. 91, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative (Approvato dal Senato) (A.C. 1117-A)

PROPOSTA EMENDATIVA

Dopo il comma 2, inserire il seguente: 

2.1. All'articolo 8 del decreto-legge 6 giugno 2012, n. 74, convertito con modificazioni dalla legge 1o agosto 2012, n. 122, dopo il comma 3.3 sono aggiunti i seguenti: 

« 3.4. Per i soli Comuni individuati dall'articolo 2-bis comma 43 del decretolegge 16 ottobre 2017 n. 148, convertito con modificazioni dalla legge 4 dicembre 2017 n. 172, interessati dalla proroga dello stato di emergenza sino al 31 dicembre 2020 prevista dall'articolo 2-bis comma 44 del medesimo decreto-legge, l'esenzione dall'applicazione dell'imposta municipale propria prevista al secondo periodo del comma 3, è da applicarsi a decorrere dall'anno 2012 e fino alla definitiva ricostruzione e agibilità dei fabbricati stessi e comunque non oltre il 31 dicembre 2019.

 3.5. Agli oneri derivanti dal comma 3.4, pari a 16 milioni di euro per l'anno 2019, si provvede mediante corrispondente riduzione dell'autorizzazione di spesa di cui all'articolo 3-bis, comma 6, del decreto- legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito con modificazioni dalla legge 7 agosto 2012, n. 135 ». 

Emendamento sottoscritto dai parlamentari: Foti, Lollobrigida, Trancassini, Butti, Prisco, Donzelli, Crosetto, Rampelli, Lucaselli.

L'emendamento non è stato discusso in quanto il Governo ha posto sul provvedimento la questione di fiducia

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl