Camera

Comunicazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri in vista del Consiglio europeo - Salvare le piccole e medie imprese o crolla l'Italia

Data: 24/03/2021
Numero: 474
Soggetto: Camera dei Deputati

Comunicazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri in vista del Consiglio europeo del 25 e 26 marzo 2021

...
TOMMASO FOTI (FDI). Grazie, signor Presidente. Signor Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni le ha detto che noi siamo al suo fianco rispetto al buon esito della campagna vaccinale. E allora mi sia consentito di dirle che le 29 milioni di confezioni che sono state rinvenute in uno stabilimento italiano di AstraZeneca, non possono passare sotto l'uscio, perché nel momento in cui la nostra Nazione vive una situazione di difficoltà nella distribuzione del vaccino, non è possibile che ci sia chi fa il furbo per cercare di fregare l'Italia: stabilimenti in Italia, produzione in Italia! Allora, signor Presidente, io le dico che la campagna vaccinale ha un esito che non servirà solo alla salute dei cittadini, ma anche alla vita delle imprese. E, sotto questo profilo, nel consesso europeo, mi sia consentito di dirle che appare ormai indispensabile un ulteriore intervento rispetto al temporary framework, soprattutto per quanto riguarda la garanzia sui prestiti da parte dello Stato e degli Stati, con un'elevazione a quindici anni del tempo necessario. Perché, signor Presidente, noi, in questi periodi, abbiamo avuto questi dati: in un anno, finanziamenti assistiti da garanzie pubbliche, 1.800.000 imprese, per 153 miliardi di euro. Se salta il banco, è evidente che queste imprese saltano. Se saltano queste imprese, diventa un'emergenza sociale senza fine. Allora, spesso e volentieri si è usato un termine, un sostantivo in questa situazione: crisi! Ebbene, il termine "crisi" deriva dal greco antico e si traduce letteralmente in "scelta". Fratelli d'Italia chiede di scegliere di far vivere le piccole e le medie imprese (Applausi dei deputati del gruppo Fratelli d'Italia) per far ripartire l'Italia e l'Europa. Diversamente, condannerete l'Italia e l'Europa ad un irreversibile declino economico. Noi sappiamo, vogliamo credere che lei, come noi, non voglia né il declino economico dell'Italia, né il declino economico dell'Europa (Applausi dei deputati del gruppo Fratelli d'Italia).

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl