Camera

Contrasto della discriminazione e della violenza per motivi legati al sesso, al genere, all'orientamento sessuale e all'identita' di genere - Seguito della discussione

Data: 29/10/2020
Numero: 418
Soggetto: Camera dei Deputati

Testo unificato delle proposte di legge: Boldrini e Speranza; Zan ed altri; Scalfarotto ed altri; Perantoni ed altri; Bartolozzi: Misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi legati al sesso, al genere, all'orientamento sessuale e all'identità di genere (A.C. 107-569-868-2171-2255-A) (Seguito della discussione)

...
TOMMASO FOTI (FDI). Signora Presidente, al di là di quanto possano legittimamente anche suggerire gli uffici in relazione a valutazioni e precedenti, lei sa benissimo che decide il Presidente su questa materia. A me pare che un ragionamento di solo buonsenso dovrebbe portare, al di là di tutto, ad acconsentire al voto segreto sia perché vi sono parti sicuramente di questo emendamento che comunque prefigurano il voto segreto, sia anche perché diversamente dovrei chiedere l'applicazione dell'articolo 49, comma 1-sexies, che recita: "In caso di dubbio sull'oggetto della deliberazione," - parliamo sempre del richiamo al Regolamento e parliamo sempre del voto segreto – "per la quale sia stato richiesto lo scrutinio segreto, decide il Presidente della Camera, sentita, qualora lo ritenga necessario, la Giunta per il Regolamento". Se dobbiamo seguire fino in fondo tutta questa procedura probabilmente votiamo alle 16 di oggi. Avendo già il Presidente convocato tra l'altro per le 14,15 la Conferenza dei capigruppo, che è indispensabile per poter definire l'ordine del giorno, a partire da quello della prossima settimana, valuti lei se non sia il caso di rivedere la sua decisione e consentire quindi da subito lo scrutinio segreto su questo emendamento (Applausi dei deputati del gruppo Fratelli d'Italia).

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl