Camera

Disegno di legge: Delega al Governo in materia di turismo - Intervento sull'ordine dei lavori

Data: 09/07/2019
Numero: 205
Soggetto: Camera dei Deputati

...
PRESIDENTE. Naturalmente prendo atto della sua contestazione ma, come lei sa, il parere della Commissione bilancio è requisito fondamentale per passare poi all'esame del provvedimento e, quindi, io sono costretta a passare al secondo punto all'ordine del giorno. Onorevole Fiano, normalmente si dà la parola ad un deputato per gruppo. È un altro tema? Invece l'onorevole Foti intende intervenire su questo punto? Allora, io darei prima la parola all'onorevole Foti e poi a lei. Ha chiesto di parlare sull'ordine dei lavori l'onorevole Foti. Ne ha facoltà. Colleghi, colleghi di tutti i settori… se non siete ancora pronti, sospendiamo la seduta e la riprendiamo più tardi, altrimenti vi chiederei di abbassare il tono della voce e di raggiungere i vostri posti. Prego, onorevole Foti. 

TOMMASO FOTI (FDI). Mi scusi, Presidente, ma anche il gruppo di Fratelli d'Italia vuole sollevare la questione già prima rappresentata, perché lei ha perfettamente ragione quando dice che sotto il profilo procedurale, in assenza del parere della Commissione bilancio, non si è in grado di procedere sul punto all'ordine del giorno, però, noi vorremmo anche far presente che è ormai qualche mese che abbiamo un calendario dei lavori che non viene minimamente rispettato e procede a singhiozzo, proprio per questa ragione. Allora, è evidente che, quando si calendarizzano i provvedimenti, occorre anche, necessariamente, prendere le opportune precauzioni, affinché il procedimento parlamentare possa poi esaurirsi. Non possiamo continuare a dover rinviare questo o quel provvedimento, in attesa di pareri della Commissione bilancio, ma in passato anche di altre Commissioni, ben essendo chiari il giorno e l'ora in cui i provvedimenti sarebbero stati trattati in quest'Aula. Allora, io penso, signora Presidente, che non sia un problema notarile quello che viene qui sollevato, ma un problema di natura politica, un problema che investe direttamente la Presidenza della Camera, è un problema che investe direttamente i presidenti delle Commissioni, perché, mi sia consentito di dirlo, non è che la delega al turismo sia stata pochi giorni in Commissione. È evidente che se non vi è una copertura di tipo finanziario alle 11 del martedì mattina, dubito che la stessa possa trovarsi alle 17 dello stesso giorno, a meno che quella delle 11 non sia meramente una questione di lana caprina volta ad acquistare ulteriore tempo, il che è inaccettabile. Quindi, a nome del gruppo mi permetto di chiederle formalmente di rappresentare il nostro completo disappunto alla Presidenza della Camera per lo svolgimento dei lavori di quest'oggi, ma anche delle precedenti settimane (Applausi dei deputati del gruppo Fratelli d'Italia). 


facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl