Rassegna Stampa

'Caso Castelvetro' in Regione

Data: 17/11/2020

Penalizzato due volte: Fratelli d ' Italia chiede sostegno alla giunta Bonaccini

«Caso Castelvetro» in Regione 
Penalizzato due volte: Fratelli d'Italia chiede sostegno alla giunta Bonaccini 

CASTELVETRO Il caso Castelvetro, già portato in parlamento dal deputato piacentino Tommaso Foti, è finito anche sul tavolo della giunta regionale dell'Emilia Romagna: il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fratelli d'Italia) ha infatti chiesto sostegni economici concreti per le imprese del paese della Bassa Piacentina. Già penalizzate due volte nell'arco di questo difficile 2020. «Lungo il confine segnato dal Po ci sono imprese e famiglie che pur vivendo in Emilia hanno l'epicentro delle loro attività in territorio lombardo - ricorda - Mezzano Chitantolo, frazione di Castelvetro, è divisa dalla città di Cremona dal solo ponte sul fiume Po. E piu' in generale Castelvetro, per vicinanza geografica, è più legata a Cremona che a Piacenza. I flussi migratori hanno di fatto fuso le due comunità. Al di là del ponte tanti hanno attività, interessi e affetti, oltre il fiume ci sono le scuole, ma anche centri di cura dove ci si reca per ricevere il primo soccorso. Già mesi fa era stato sperimentato cosa significa la chiusura del collegamento tra il territorio piacentino e quello cremonese». Per questo Tagliaferri chiede «contributi per le attività doppiamente colpite dalle disposizioni».

PROVINCIA QUOTIDIANO DI CREMONA

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl