Navigando il sito tommasofoti.com, accetti il modo in cui utilizzamo i cookies per migliorare la tua esperienza.
OK

Rassegna Stampa

'Statale 45, basta aspettare': Foti (Fd'I) interroga il ministro

Data: 05/07/2018

Una storia di ritardi, lutti e promesse. «Perché non si appalta la Cernusca-Rivergaro?»

Più di 50 milioni di euro di lavori promessi e rimasti al palo, secondo la stima di Tommaso Foti, deputato di Fratelli d'Italia che in un'interrogazione al ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli ha ripercorso una storia di ritardi. «Nel febbraio del 2016 l'allora ministro Del Rio annunciava opere in favore della Statale per un valore complessivo di 70 milioni di euro. Tuttavia, in questi tre anni, non abbiamo assistito a significative aperture di cantieri». Mancano opere di ammodernamento: «La prima parte di lavori, quantificata in 16 milioni di euro, avrebbe dovuto riguardare l'allargamento di alcuni delicati tratti della sede stradale e la realizzazione di indispensabili nuove barriere laterali di sicurezza. Anche per quanto riguarda le pareti rocciose si erano promessi paramassi e rivestimenti in pietra». È duro il giudizio di Foti sulla parte più cospicua dei lavori (54milioni di euro): «Risulta che, ad ottobre 2017, l'Anas abbia dato avvio al procedimento di approvazione del progetto definitivo delle opere. Il relativo cantiere avrebbe dovuto interessare 11 chilometri compresi tra Cernusca e Rivergaro». Il deputato sollecita Toninelli: «Ci spieghi perché non vi sia notizia di gare d'appalto al riguardo». 

Libertà  

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl