Rassegna Stampa

Fratelli d'Italia in festa, da Pecorara il no al governo M5s-Pd

Data: 02/09/2019

La soddisfazione di Foti: «Momenti di approfondimento sulla macchina comunale ma anche sulla situazione nazionale»

"Il bilancio? È soddisfacente". Così Tommaso Foti commenta la Festa tricolore che si è svolta nel fine settimana a Pecorara. "È andata molto bene" spiega il leader piacentino di Fratelli d'Italia nel passare in rassegna la manifestazione "che ha previsto diverse occasioni di dibattito sia sulla macchina comunale che sulla situazione politica attuale". E se la soddisfazione per "la partecipazione e l'interesse dimostrato dal pubblico" è condivisa dal movimento politico di Giorgia Meloni, altrettanto condivisa è "l'amarezza e la preoccupazione per la situazione odierna". "La Festa ha offerto l'opportunità di discutere sulla situazione di una macchina comunale che deve fa re sempre i conti con una legislazione schizofrenica e con delle leggi di bilancio che non garantiscono l'autonomia che dovrebbero dare – spiega Foti – si è poi dibattuto delle elezioni regionali e del governo arrivando a un'unica conclusione: il governo nascente non parte certo per amore, ma per necessità di sopravvivenza dei singoli che ben vogliono stare attaccati alle loro poltrone. Lo vediamo oggi da quanto accade a livello nazionale: mentivano i 5 Stelle a dire che uno valeva uno. Uno vale l'altro e oggi ne abbiamo la riprova". L'affondo all'imminente governo giallo-rosso è stato del resto condiviso anche dagli altri ospiti della Festa: il responsabile nazionale della organizzazione di Fdi Giovanni Donzelli ha parlato di "un ladrocinio nella espressione di voto del popolo", mentre l'onorevole Ylenja Lucaselli ha evidenziato come "a livello internazionale l'Italia corra il rischio di essere considerata inaffidabile". Sulla stessa linea anche il capo delegazione al Parlamento europeo del partito Carlo Fidanza che ha voluto precisare "come questo governo rappresenti la conclusione di un'alleanza fra il Pd e i 5 Stelle che già era stata fatta in Europa". Fra i vari ospiti intervenuti alla Festa tricolore sono intervenuti anche il portavoce provinciale Filippo Bertolini e l'onorevole Marco Osnato, i consiglieri regionali Giancarlo Tagliaferri (FdI), Fabio Callori (FdI), Matteo Rancan (Lega) e il coordinatore regionale del partito Michele Barcaiuolo.

Libertà

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl