Navigando il sito tommasofoti.com, accetti il modo in cui utilizzamo i cookies per migliorare la tua esperienza.
OK

Rassegna Stampa

Fratelli d'Italia tra la gente per l'elezione diretta del Presidente della Repubblica

Data: 02/06/2018

Fratelli d'Italia tra la gente per l'elezione diretta del Presidente della Repubblica „Fratelli d'Italia, il movimento politico di Giorgia Meloni, in tutta Italia così come nel territorio piacentino, ha dato il via ad una grande mobilitazione per chiedere con decisione l'elezione diretta del Capo dello Stato

Fratelli d'Italia tra la gente per l'elezione diretta del Presidente della Repubblica „Fratelli d'Italia, il movimento politico di Giorgia Meloni, in tutta Italia così come nel territorio piacentino, ha dato il via ad una grande mobilitazione per chiedere con decisione l'elezione diretta del Capo dello Stato. Lo ha fatto con una raccolta di firme che sta interessando, in questi giorni, le principali piazze della provincia. «L'entusiasmo dei cittadini - spiegano gli esponenti di Fratelli d'Italia - è stato fortissimo, consentendoci in soli tre giorni di raccogliere oltre mille firme. La crisi istituzionale ha mostrato con chiarezza i limiti dell'attuale sistema. Il conflitto tra poteri dello Stato ha visto contrapposti il Parlamento, democraticamente votato, con la Presidenza della Repubblica che non gode della legittimazione diretta dei cittadini. Fratelli d'Italia ed in particolare la Destra italiana - sostengono i rappresentanti locali - si battono da sempre per una riforma dell'ordinamento statale in senso Presidenziale. Solo così infatti sarà possibile fare fronte alle sfide della modernità con istituzioni forti, snelle e sostenute dal consenso popolare». La raccolta di firme in favore della proposta, iniziata giovedì presso il mercato di Castel San Giovanni, si è svolta nella giornata di sabato con postazioni collocate sul pubblico passeggio ed in Largo Battisti. Proseguirà oggi a Piacenza, sempre in Largo Battisti, ed a Castel San Giovanni sul mercato. L'ultimo appuntamento è previsto al mercato di Fiorenzuola nella giornata di giovedì prossimo.

Ilpiacenza.it

Il movimento politico di Giorgia Meloni, in tutta Italia così come nel territorio piacentino, ha dato il via ad una grande mobilitazione per chiedere con decisione l'elezione diretta del Capo dello Stato. Lo ha fatto con una raccolta di firme che sta interessando, in questi giorni, le principali piazze della provincia. "L'entusiasmo dei cittadini – spiegano gli esponenti di Fratelli d'Italia – é stato fortissimo, consentendoci in soli tre giorni di raccogliere oltre mille firme. La crisi istituzionale ha mostrato con chiarezza i limiti dell'attuale sistema. Il conflitto tra poteri dello Stato ha visto contrapposti il Parlamento, democraticamente votato, con la Presidenza della Repubblica che non gode della legittimazione diretta dei cittadini. Fratelli d'Italia ed in particolare la Destra italiana – sostengono i rappresentanti locali – si battono da sempre per una riforma dell'ordinamento statale in senso Presidenziale. Solo così infatti sarà possibile fare fronte alle sfide della modernità con istituzioni forti, snelle e sostenute dal consenso popolare". La raccolta di firme in favore della proposta, iniziata giovedì presso il mercato di Castel San Giovanni, si è svolta nella giornata di sabato con postazioni collocate sul pubblico passeggio e in Largo Battisti. prosegue domenica 3 giugno a Piacenza, sempre in Largo Battisti, ed a Castel San Giovanni sul mercato. L'ultimo appuntamento è previsto al mercato di Fiorenzuola nella giornata di giovedì prossimo.

Piacenzasera.it

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl