Rassegna Stampa

Treni e disagi. Interpellanza al ministro Toninelli

Data: 31/10/2018

Treni e disagi 
Interpellanza al ministro Toninelli 

Riflettori puntati sui disagi riguardanti la linea ferroviaria Fidenza-Cremona. «La situazione della tratta ferroviaria Cremona-Fidenza è grave e non migliora»: a rimarcarlo è Tommaso Foti, deputato di Fratelli d'Italia, che ha rivolto una interrogazione al ministro Toninelli. «Nonostante i numerosi e costosi lavori di manutenzione della rete effettuati da Rete Ferroviaria Italiana - tuona Foti - continuano a perpetrarsi gravissimi ritardi sulla tratta». Il parlamentare del movimento politico di Giorgia Meloni sottolinea come la situazione abbia assunto connotati farseschi: «Dopo avere dovuto sopportare il trasporto sostitutivo in autobus nel periodo compreso tra il io giugno ed il 9 settembre, al fine di consentire i lavori di manutenzione sulla tratta, gli utenti che utilizzano il trasporto ferroviario tra le stazioni di Cremona e Fidenza sono stati nuovamente vittima di pesanti disservizi, guasti ai convogli con ritardi enormi e una sospensione della circolazione ferroviaria». Per Foti «non ci si può rassegnare ai disservizi come qualche cosa di ineluttabile pur essendo cosa certa che utilizzando elettromotrici in servizio da più di 30 anni il funzionamento delle stesse è quello che è. A questo punto - conclude - spetta al Ministro Toninelli di pretendere da Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia il rispetto della carta dei servizi».

Gazzetta di Parma

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl