Navigando il sito tommasofoti.com, accetti il modo in cui utilizzamo i cookies per migliorare la tua esperienza.
OK

Rassegna Stampa

Il centro autismo riparte e stavolta con gli arredi

Data: 15/05/2018

Lo scorso giugno inaugurazione in via Landi ma con i locali vuoti. Dopo 11 mesi e una interrogazione in regione, giovedì al via le attività

Prendono il via giovedì le attività psicoeducative nella nuova sede del Gruppo Sperimentale Autismo, in via Gaspare Landi 8, che si accinge ad ospitare la seconda "inaugurazione" in undici mesi . La prima nel giugno scorso con la giunta Dosi, la seconda fra due giorni con la giunta Barbieri. Seconda che, per la verità, sarà una festa, come scrive il Comune, con saluti delle autorità, proiezione, musica e momento conviviale. Ma andiamo con ordine. I nuovi locali del Gruppo Sperimentale Autismo erano stati inaugurati 11 mesi fa tra gli ultimi atti dell'amministrazione Dosi. Inaugurati ma vuoti. Da allora la nuova struttura non ha mai funzionato perché i locali nuovi c'erano sì ma mancava l'arredamento. Era stato il consiglie regionale Tommaso Foti (Fdi-An), lo scorso dicembre, a denunciare la situazione con una interrogazione in consiglio regionale. Passano altri quattro mesi e mezzo e la struttura finalmente parte. I locali sono inseriti in un complesso più ampio, già interessato, nel corso degli ultimi anni, da importanti lavori di ristrutturazione. L'ultima, quella di cui si parla, ha riguardato lo spazio posto al piano rialzato sul fronte di via Landi per una superficie complessiva di circa 380 metri quadrati, oltre alla realizzazione dell'area esterna cortilizia. L'intervento è stato progettato e realizzato da Acer Piacenza, su commissione di Asp Città di Piacenza, che ha finanziato l'opera, il cui costo è stato di 360mila euro. In via Landi c'è già un centro diurno per l'autismo ma realizzato in origine per un piccolo gruppo di al massimo cinque ragazzi, anche se fino a poco fa ad usufruire di quei locali erano in undici. La nuova struttura ne protrà invece ospitare quindici e in spazi adatti ed adeguati. Giovedì 17 maggio dunque, alle 15.30, nella nuova sede del Gruppo Sperimentale Autismo in via Gaspare Landi 8, sarà celebrato con una festa l'avvio delle attività psicoeducative. L'evento, organizzato dall'Amministrazione comunale con Ausl, cooperativa sociale Coopselios e Asp Città di Piacenza, sarà aperto dai saluti dell'assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati e delle autorità presenti, cui seguirà la proiezione del video "Un nuovo centro… per tante attività" e un momento conviviale con intrattenimento musicale. Il Centro socio-occupazionale "Gruppo Sperimentale Autismo" nasce nel 2006 nell'ambito dei servizi per la disabilità del Comune di Piacenza; accoglie giovani – purchè abbiano terminato l'obbligo scolastico – e adulti, con disturbo dello spettro autistico a medio-basso funzionamento e disturbi della condotta. Attualmente conta 13 utenti. Il programma, sperimentale e ispirato alle linee guida ministeriali, mira a progettare percorsi individualizzati per l'inserimento e la permanenza, guidata, in realtà aziendali e sociali, per esperienze pre-professionali. L'obiettivo, anche con il costante coinvolgimento delle famiglie (in special modo con l'associazione Oltre l'autismo), è quello di garantire a ciascuno la massima espressione delle proprie potenzialità individuali e una soddisfacente qualità di vita.

Libertà    

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl