Rassegna Stampa

La Festa Tricolore trasloca in citta'

Data: 31/08/2018

DESTRA RIUNITA Domenica all'ex Borsa arriva Giorgia Meloni La Festa, Tricolore trasloca in città LA PIAZZA di Mirabello non sarà più la stessa, ora che la Festa Tricolore trasloca in città e celebra domenica, in una sola giornata, l'edizione del 2018. Sono ormai lontani i tempi in cui, negli anni Ottanta, la destra, col Msi prima e An poi, si riuniva per celebrare la propria festa e la propria identità. Erano gli anni di Giorgio Almirante alla segreteria, con un Gianfranco Fini prossimo all'investitura sul palco di Vittorio Lodi. Sono saliti su quel palco i primi ministri del Governo Berlusconi nel '94, poi le vicende politiche e le tante divisioni hanno cambiato tutto, con oggi solo Fratelli d'Italia a raccogliere questa eredità. Domenica la festa rinnova la sua tradizione, seppur in una location completamente diversa e in una sola giornata. L'appuntamento è al palazzo della ex Borsa, in Largo Castello 20, con l'intervento della presidente del partito Giorgia Meloni. 

SI TRATTA di un appuntamento molto importante per Fratelli d'Italia, che vuole cogliere questa occasione per rilanciare le ragioni dell'unità del centrodestra in vista delle elezioni comunali in importanti città e delle elezioni regionali del 2019. Il dibattito sarà proprio incentrato su questo, ovvero la prospettiva di un'alleanza in chiave elettorale. L'inaugurazione sarà alle 15.30 col senatore Alberto Balboni, con interventi del consigliere regionale della Lega Alan Fabbri e degli esponenti di Forza Italia, Paola Peruffo, e di Fratelli d'Italia, Mauro Malaguti. Successivamente, si terrà un dibattito in cui interverranno Annamaria Bernini (capogruppo al senato di Forza Italia); Lucia Bergonzoni (sottosegretario, senatrice della Lega) e Tommaso Foti (deputato e coordinatore regionale di Fratelli d'Italia). Alle 18 ecco l'intervento più atteso, quello di Giorgia Meloni, a cui seguirà la cena e infine la proiezione di un film che rievoca l'eccidio dei sette Fratelli Govoni. Interverrà a questo proposito Cesare Govoni, figlio di una delle vittime.

Resto del Carlino Ferrara

facebbok

Rassegna Stampa

TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl