Navigando il sito tommasofoti.com, accetti il modo in cui utilizzamo i cookies per migliorare la tua esperienza.
OK

Regione

Celebrazioni '2200 anni lungo la via Emilia'; eventi non siano circoscritti alle citta' di Modena, Parma e Reggio Emilia ma spazino da Piacenza a Rimini

Numero: 4449
Soggetto: Assemblea

Per sapere, premesso che: - 

risulta essere stato sottoscritto un protocollo d'intesa, in occasione dell'iniziativa 2200 ANNI LUNGO LA VIA EMILIA, tra il Comune di Modena, il Comune di Parma, il Comune di Reggio Emilia, il Segretariato Regionale per i Beni, le Attività culturali e il Turismo, la Soprintendenza Archeologia Emilia-Romagna; 

nel 2017 ricorrono 2200 anni dalla fondazione delle città romane di Modena e Parma (183 a. C.) e le due città condividono i triumviri fondatori, tra i quali figura Marco Emilio Lepido, il console a cui si deve la realizzazione della Via Emilia e la riorganizzazione di Regium (Reggio Emilia); 

in considerazione di tale comune eredità i Comuni di Modena, Parma e Reggio Emilia hanno di recente presentato una serie di eventi e di iniziative culturali che intendono organizzare nell'anno 2017 per celebrare la fondazione delle due "colonie gemelle di Mutina e Parma", valorizzare la via consolare che le unisce, ricordare la comune origine romana, promuovere la ricerca storico-archeologica, coinvolgere i rispettivi cittadini e attrarre turismo di fuori provincia; 

la via Emilia, tracciata dal console Marco Emilio Lepido nel 187 a.C., nacque come vettore a congiungere le tre colonie latine di Rimini (Ariminum fondata nell'anno 268 a.C.), Piacenza (Placentia fondata nel 218 a.C.) e Bologna (Bononia fu il nome che la città assunse dopo l'occupazione dei Romani nel 189 a.C.). Lungo detto asse viario sorsero, come detto, nel 183 a.C. sempre per volere di Lepido, le colonie romane di Parma e Modena (Mutina); 

se la Giunta Regionale alla luce dell'importanza dell'evento - evento che non può risultare circoscritto alle sole predette città (ancorché quest'anno due di esse festeggino i 2200 anni dalla fondazione), essendo evidente l'importanza del coinvolgimento anche di altri territori che in allora vennero interessati dalla realizzazione della Via Emilia - intenda assumere specifiche iniziative volte ad adeguatamente celebrare i 2200 anni della Via Emilia stessa e che interessino, in particolare quelli delle città di Piacenza e Rimini, laddove la detta Via aveva, rispettivamente, inizio e termine.

Tommaso Foti


10/04/2017

facebbok

Rassegna Stampa

Tommaso Foti TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl