Navigando il sito tommasofoti.com, accetti il modo in cui utilizzamo i cookies per migliorare la tua esperienza.
OK

Regione

Memoria di Giuseppe Oberdan Salvioli, persona altruista e coraggiosa; Foti: 'a che punto e' l'iter per il conferimento della Medaglia d'oro al Valore Civile?'

Numero: 5960
Soggetto: Assemblea

Per sapere, premesso che: - 

nel corso degli eventi alluvionali del 19 gennaio 2014 perdeva la vita Giuseppe Oberdan Salvioli, uomo che, nelle drammatiche ore seguite alla rottura dell'argine del Secchia, non comuni doti di coraggio ed altruismo; 

l'11 febbraio 2014 l'Assemblea Legislativa dell'Emilia-Romagna approvava la risoluzione n. 5142 che impegnava il Presidente della Giunta regionale a farsi portatore, nei confronti del Presidente della Repubblica, della richiesta di conferimento a Giuseppe Oberdan Salvioli della Medaglia d'oro al Valore Civile, con riferimento a quanto disposto dall'articolo 8 della Legge 2 gennaio 1958, n. 13, ("Norme per la concessione di ricompense al valore civile") e dall'articolo 2, comma 3, del Regolamento di esecuzione della legge stessa (Decreto Presidente della Repubblica 6 novembre 1960, n. 1616); 

analoga iniziativa, volta al conferimento al Salvioli della Medaglia d'oro al Valore Civile, veniva assunta dalla Giunta Comunale di Bastiglia, come si evince dal verbale di deliberazione n. 3 del 13 febbraio 2014; 

il 19 febbraio 2014 anche il Consiglio provinciale di Modena, con un ordine del giorno votato all'unanimità, richiedeva al Presidente della Repubblica il conferimento della medaglia d'oro al valor civile a Giuseppe Oberdan Salvioli, sottolineando come, nel Suo generoso tentativo di portare in salvo dall'alluvione alcuni cittadini di Bastiglia, tragicamente scompariva ed evidenziando come il Suo gesto di coraggio e la risonanza che l'atto aveva assunto nella pubblica opinione pienamente rientravano tra i criteri che regolano la concessione della ricompensa al valore civile; 

il 1 aprile2014, la Prefettura di Modena con parere favorevole a firma del Sig. Prefetto, trasmetteva al Ministero dell'Interno, per competenza e per la successiva trasmissione alla Presidenza della Repubblica, la richiesta di conferimento della medaglia al valore per il cittadino Salvioli; 

il 16 gennaio 2015 un imponente corteo, composto da persone che portavano in mano una candela, sfilava per le vie del centro di Bastiglia per ricordare il sacrificio di Giuseppe Oberdan Salvioli. Lo stesso giorno il Salvioli veniva ricordato anche a Bomporto, dove i cittadini, accorsi presso il teatro comunale per fare il punto della situazione ad un anno dall'alluvione, tributavano un commosso applauso alla Sua memoria; 

ad oggi non risulta se i competenti uffici del Ministero dell'Interno abbiano ultimato la prescritta istruttoria e se, in caso di risposta affermativa, abbiano trasmesso ai competenti uffici della Presidenza della Repubblica la proposta di conferimento della Medaglia d'oro al Valore Civile a Giuseppe Oberdan Salvioli, così come autorevolmente richiesto dagli organi istituzionali in premessa citati; 

se e quali ulteriori ed urgenti iniziative intenda assumere la Giunta Regionale affinché al Salvioli sia conferita, alla memoria, la sopra evocata Medaglia.

Tommaso Foti


15/01/2018

facebbok

Rassegna Stampa

Tommaso Foti TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl