Navigando il sito tommasofoti.com, accetti il modo in cui utilizzamo i cookies per migliorare la tua esperienza.
OK

Regione

San Martino in Rio (RE), profughi nella casa di riposo comunale; Foti: 'un'idea malsana e irrispettosa degli anziani e dei famigliari che pagano le rette'

Numero: 5257
Soggetto: Assemblea

Per sapere, premesso che: - 

appare fondata la segnalazione riguardante la volontà dell'amministrazione comunale di San Martino in Rio (RE) di alloggiare alcuni profughi all'interno della casa di riposo comunale; 

la scelta sarebbe stata comunicata dal sindaco Paolo Fuccio, ai parenti degli ospiti della predetta casa, nel corso di un incontro tenutosi nei giorni scorsi; 

nessuna informazione al riguardo risulta essere stata anticipata ai dipendenti e agli operatori, i quali si troverebbero a dovere gestire la difficile convivenza; 

sono del tutto condivisibili le proteste dei parenti degli ospiti della casa protetta che, tra l'altro, pagano una retta affinché i propri cari siano ospitati, in condizioni di sicurezza e tranquillità, all'interno di una struttura appositamente realizzata per garantire le stesse; 

il Comune di San Martino in Rio è salito - in passato - agli onori delle cronache per avere alloggiato dei profughi all'interno di container; 

se i fatti siano noti alla Giunta regionale e quali iniziative intenda assumere nei confronti dell'autorità di Governo competente per rappresentare alla stessa, con riferimento ai fatti sopra esposti, la propria ferma opposizione all'invio di ulteriori immigrati in un territorio non più in grado di ospitarli.

Tommaso Foti


14/09/2017

facebbok

Rassegna Stampa

Tommaso Foti TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl