Navigando il sito tommasofoti.com, accetti il modo in cui utilizzamo i cookies per migliorare la tua esperienza.
OK

Regione

Filiera del pomodoro, puntare sulla qualita' italiana; assumere ogni iniziativa per spingere alla introduzione dell'obbligo di indicazione dell'origine del prodotto

Numero: 4978
Soggetto: Assemblea

L'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna 

premesso che: - 

quella del pomodoro è una delle filiere più importanti in termini di quantità e di fatturato per il settore agroalimentare, con un giro d'affari stimato che supera i 3,2 miliardi di euro, il cui prestigio risulta purtroppo offuscato da accuse di scarsa trasparenza e dalla crescita di fenomeni di contraffazione e di materie prime importate dall'estero; 

per valorizzare la filiera del pomodoro italiano appare indispensabile puntare sui valori distintivi dello stesso, ossia sull'elevata qualità del prodotto agricolo utilizzato; 

impegna il Presidente e la Giunta Regionale 

ad assumere ogni utile iniziativa affinché da parte del Governo Italiano sia sostenuta, in ogni sede istituzionale, l'introduzione a livello comunitario dell'obbligo dell'indicazione di origine in etichetta, così da garantire ai consumatori, con la massima trasparenza, un'adeguata informazione sulla provenienza dei derivati del pomodoro, favorendo così un acquisto consapevole da parte dei consumatori.

Tommaso Foti


18/07/2017

facebbok

Rassegna Stampa

Tommaso Foti TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl