Navigando il sito tommasofoti.com, accetti il modo in cui utilizzamo i cookies per migliorare la tua esperienza.
OK

Regione

Ausl di Modena, sovraccaricato il Cup di Carpi; riorganizzazione che penalizza operatori ed utenti

Numero: 5818
Soggetto: Assemblea

Per sapere - premesso che: 

la chiusura dei Centri Unici di Prenotazione (CUP) in molti comuni del modenese, tra i quali, Novi, Soliera e Campogalliano, con il conseguente e prevedibile aumento dell'affluenza in quello di Carpi, rischia di ripercuotersi negativamente sia sulla funzionalità di quest'ultimo sia su utenti ed operatori; 

pare evidente che l'Azienda Usl non abbia valutato correttamente le conseguenze derivanti da, la chiusura dei tre Centri di prenotazione del distretto, così come per il centro Cup di Carpi non si è resa conto di quelle conseguenti la riorganizzazione in esame; 

se i fatti siano noti alla Giunta Regionale e se quest'ultima non ritenga di dovere suggerire all'Ausl in questione una più attenta valutazione delle decisioni che, come quelle che qui interessano, forse si conciliano con un'ottimizzazione dei costi, ma non di certo con un miglioramento della qualità del servizio offerto.

Tommaso Foti


18/12/2017

facebbok

Rassegna Stampa

Tommaso Foti TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl