Navigando il sito tommasofoti.com, accetti il modo in cui utilizzamo i cookies per migliorare la tua esperienza.
OK

Regione

Dispositivi anti-abbandono per le auto, spingere Governo e Parlamento a legiferarne l'obbligatorieta'

Numero: 3296
Soggetto: Assemblea
Data Risposta: 28/09/2016

ODG all'ogg. 708 Progetto di proposta di legge alle Camere,ai sensi dell'art. 121, comma 2, della Costituzione, recante: "Modifica all'articolo 172 del decreto legislativo 30 aprile 1992,n. 285 (nuovo codice della strada) e s.m.i.".

L'Assemblea Legislativa dell'Emilia-Romagna 

Premesso che 

Le cronache degli ultimi mesi hanno più volte riportato l'attenzione sui casi di bambini dimenticati in auto dai genitori, con conseguenze a volte drammatiche. 

Si tratta di un fenomeno che si ripete con frequenza tale da non potere essere semplicemente archiviato come rara fatalità e che richiede azioni volte a prevenirlo. 

Rilevato che 

In Parlamento giacciono già da tempo alcuni DDL che richiedono l'installazione obbligatoria di "dispositivi antiabbandono" nelle auto. Già diverse Regioni, attraverso atti di indirizzo, hanno chiesto a Governo e Parlamento di giungere al più presto all'emanazione di una legislazione che vada in tale direzione. 

Evidenziato che 

Esistono già sul mercato dispositivi in grado di segnalare la presenzna del bambino sul seggiolino posteriore nel caso di allontanamento dalla vettura da parte del guidatore. 

Impegna la Giunta 

Ad avviare una campagna informativa sull'esistenza di tali dispositivi, coinvolgendo i soggetti che si ritengano utili ad una comunicazione capillare ed eventualmente verificando la possibilità di azioni congiunte in sede di Conferenza Stato-Regioni. 

A richiedere a Governo e Parlamento di legiferare in materia in tempi rapidi, rendendo obbligatoria l'installazione di dispositivi antiabbandono e dettando i criteri per la loro omologazione nel rispetto della normativa comunitaria.

Ordine del Giorno co-firmato

Ordine del Giorno approvato dall'Assemblea Legislativa in data 28 settembre 2016


28/09/2016

facebbok

Rassegna Stampa

Tommaso Foti TommasoFoti
powered by Blacklemon Srl